Allevamento Outdoor.

Aggiornato il: apr 14



La forma di allevamento che più ricalca quanto avviene in Natura. Purtroppo non è sufficiente recintare un pezzo di giardino, ma bisogna adoperarsi per rendere l’habitat adatto alle caratteristiche della specie che si andranno ad allevare. Indispensabile inoltre che sia a prova di fuga e protetta da predatori.


FATTORI DA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE IN FASE DI PROGETTAZIONE

I vari requisiti che devono essere soddisfatti sono esposti di seguito. Vengono qui riportate alcune tecniche costruttive che sono risultate efficaci, ma non sono di certo le uniche. Sul web si possono trovare anche ulteriori spunti altrettanto buoni. Abbiate però il buonsenso di prendere spunto solamente da idee comprovate, evidenziate dal successo costante in allevamento. Inoltre si ricorda che anche all’interno di un paese relativamente piccolo come l’Italia uno stesso setup outdoor potrebbe avere grande successo in una determinata regione e non funzionare affatto in un’altra; lo stesso si può dire per le diverse specie adattabili a una sistemazione outdoor.


Continua a leggere sul sito ufficiale A.P.A.E.

Link: https://www.apaeweb.com/allevamento-outdoor/

33 visualizzazioni0 commenti