GECO LEOPARDINO

15.jpg

Geco Leopardino.

Affascinate e divertente, il Geco Sorridente.

Uno dei rettili più venduto, e anche il più parlato e discusso per via delle molteplici caratteristiche di allevamento uno degli esemplari che si adatta e vive meglio in terrario.

Uno dei rettili più indicato per i neofiti che si avvicinano al mondo degli animali esotici e dei rettili.

Da noi troverai molteplici morph.

Allevati direttamente da noi o acquistati dai migliori allevatori e importatori.

La disponibilità in negozio varia ogni settimana anche in base alle stagioni per restare aggiornato.

Seguici sui nostri canali social @bassigarden

Oppure chiamaci in negozio telefono: 030 6821194

Dove Acquistare Geco Leopardino a Brescia 

Dove acquistare un geco leopardino a Brescia direttamente da noi!

Passando a trovarci in negozio a Bagnolo Mella oppure prenotandoli sul nostro sito o su instagram e ritirarli in negozio o in fiera.

Offriamo un servizio di consulenza pre-vendita e post vendita con preventivi gratuiti per la realizzazione di terrari, sfondi 3D o allestimenti.

La lista dei gechi leopardini disponibile è aggiornata settimanalmente.

Con foto e descrizione delle caratteristiche e di morph.

Cosa serve per prendersi cura di un geco leopardino.

Eccoti una breve scheda per introdurti nel mondo dei gechi leopardini, per gestire un geco come animale domestico dovrai avere:

  • Un terrario di dimensioni adeguate 60x45x45 cm.

  • Una lampada riscaldante in ceramica o tappetino riscaldante.

  • Lettiera in fibra di cocco, carta assorbente, tappetino in pvc.

  • Due tane: una la chiameremo “tana fredda” e verrà posizionata nel lato opposto alla fonte di calore e che conterrà della fibra di cocco umida per aiutarlo nel periodo di muta, l’ altra la chiameremo “tana calda” e la posizioneremo in corrispondenza della fonte di calore.

  • Cibo vivo come tarme della farina, grilli, locuste e piccole blatte sono il pasto perfetto per questa specie e sempre e rigorosamente vivi.

  • Calcio e multivitaminico con d3 da somministrare con regolarità per evitare la carenza di vitamine ed elementi molto importanti per la crescita del nostro esemplare.

  • Una lampada UV-B aiuta il nostro geco ad assimilare tutti gli elementi nutritivi e vitamine in modo naturale.

  • Ciotola dell’acqua, non più alte di 1,5 cm per permettere al geco di riuscire a vedere al loro interno.

  • Un termometro per controllare le temperature nelle varie zone del terrario.

DSC_0082.jpg

In questa immagine potete vedere e provare ad identificare il morph e la colorazione del vostro geco leopardino.

DSC_0039 - Copia.jpg

Esemplare maschio di Eublepharis macularius, morph W&Y red diamond cross.

Geco-Leopardino-Morph-2.png

Questa è la fotografia di un nostro terrario allestito con sfondo 3D dalle mani abili di Andrea di @Dre_vivariums.

 
Sfondo realizzato con materiale non tossico e resistente all'acqua e al deterioramento del tempo e soprattutto al calore generato dalla fonte di calore.


In questo sfondo sono state realizzate ben due tane integrate, una calda e una fredda, entrambe ben esplorabili e agibili da parte nostra per prelevare il nostro rettile o per una pulizia completa.

Stimolare un rettile con una decorazione o uno sfondo che gli diano la possibilità di arrampicarsi e muoversi è molto importante.

La colorazione dello sfondo può essere scelta in base alle vostre preferenze, oggetti decorativi possono essere integrati all'interno dello sfondo per dare un tocco personale al vostro terrario.

terrario 2.jpg

Come potete leggere la gestione dei gechi leopardini non è  nulla complicato rispetto ad altri

rettili o animali esotici, tuttavia hanno le loro necessità ed è essenziale imparare a conoscerli per tenerli al meglio.

Se sei interessato ad approfondire l'argomento allevamento e gestione di un geco leopardino ti lascio il link per la scheda di allevamento del Geco Leopardino.

Potrai farmi tutte le domande che ti servono per apprendere al meglio sui nostri canali social:

Instagram: @bassigarden

Youtube: Bassi Garden

Facebook: Bassi Garden

Telefono: 030 6821194

FAQ

  • Come Allestire un terrario per Geco Leopardino?

Per allestire un terrario per geco leopardino basta un terrario o faunabox ben areato, un tappetino riscaldante, una tana calda, una tana umida, una ciotola per l'acqua.

Consiglio sempre di utilizzare lampade UVB fanno sicuramente bene.

  • Quale sub-strato è più indicato per un Geco Leopardino?

Possiamo usare carta assorbente, fogli di linoleoum, fibra di cocco, mattonelle in bentonite, un misto tra fibra di cocco e sabbia sono molteplici le tipologie di 

sub-strato che possiamo utilizzare.

leopardino10.jpg
  • Cosa mangia il Geco Leopardino?

L'alimentazione per il nostro geco leopardino è varia, comprende sempre insetti vivi.

Grilli, locuste, blatte, camole del miele e tarme della farina.

Anche se quest ultime molto difficili da digerire.

  • Posso tenere per sempre un Geco Leopardino in un box?

Per come a vedo io sarebbe meglio di no, un rettili come il geco leopardino ama arrampicarsi e ha bisogno di spazio per vivere, il fauna box và molto bene per i primi mesi di vita, dopo quel periodo è sempre meglio allestire un ottimo terrario per farlo vivere al meglio.

  • Quali sono le temperature ideali per un  Geco Leopardino?

Durante il girono nella zona calda servono dai 28° ai 32° e nella zona fredda all'incirca 24°/25°.

Mentre la notte nella zona calda dai 22° ai 25° e nella zona fredda non meno di 20°. 

leopardino5.jpg